Raccomandato Articoli Interessanti

Presto

Pierre Simon Laplace

Il famoso matematico francese Jean d'Alembert non pensò al diciottenne che lo cercava. Il ragazzo aveva inviato diverse lettere di raccomandazione da scienziati e politici, e questo era abbastanza per far arrabbiare d'Alembert. Ma gli mancava la caparbietà di Pierre Simon Laplace, che presto scrisse un breve trattato sui principi generali della matematica e lo mandò all'insegnante.
Per Saperne Di Più
Nel dettaglio

Quali sono i bei numeri?

Un numero intero n è utile quando sono presenti numeri interi positivi a, b e c, tali che: a 2 + b 2 - c 2. Ad esempio: 1 è un bel numero, perché 1 = 4 2 + 7 2 - 8 2. 3 è un bel numero, perché 3 = 4 2 + 6 2 - 7 2. L'origine del nome della matrice Sommario Avanti >> Sottrazione all'antica
Per Saperne Di Più
Articoli

Risposta alla sfida 141

Il portafoglio di Adroaldson Adroaldson aveva un biglietto da $ 50, uno da $ 5,00 e quattro da $ 2,00. Torna alla dichiarazione Sfida 140 La parola successiva Indice sfida Successivo >> Sfida 142 Scopri il nome del re
Per Saperne Di Più
Nel dettaglio

Esercizi di misurazione della lunghezza

1) Completa la tabella effettuando le trasformazioni: 3 km ??? m 12 m ??? dm 4 cm ??? mm 3,5 m ??? cm 7.21m ??? cm 2) Quanto è in metri: a) 3,6 km + 450 mb) 6,8 hm - 0,34 diga c) 16 dm + 54,6 cm + 200 mm d) 2,4 km + 82 hm + 12, 5 dighe e) 82,5 hm + 6 hm Incontra il nostro convertitore di misure online:
Per Saperne Di Più
Commenti

Sfide matematiche facili

Filtra per livello di difficoltà Molto facile (8) Facile (49) Medio (96) Difficile (31) Molto difficile (9) Visualizzazione di sfide a 49 livelli Facile: [Rimuovi filtro] Sfida 2 Analisi combinatoria Sfida 3 Rapporto età Sfida 4 Quante triangoli? Sfida 7 Dove sei? Sfida 10 Quante pagine ha il libro?
Per Saperne Di Più
Presto

Equazioni diofantiche II

La teoria dell'equazione diottantina è il ramo della teoria dei numeri che indaga le soluzioni intere o razionali delle equazioni polinomiali, ad esempio 2x + 4y = 5, y² - x³ = -2 o x² + y² = z². Il nome Diophantine Equations è un tributo a uno dei più grandi algebristi dell'antica Grecia, Diophantus of Alexandria, che ha formulato e risolto molte di queste equazioni.
Per Saperne Di Più