Informazioni

Siméon Denis Poisson


Siméon Denis Poisson Era un ingegnere e matematico francese, famoso per le sue equazioni. Nacque a Pithiviers il 21 giugno 1781. Morì a Parigi il 25 aprile 1840. Figlio di un amministratore pubblico, si unì al Ecole Polytechnique nel 1798, a Palaiseau, dove si laureò, studiando con insegnanti come Lagrange, Laplace e Fourier, di cui divenne amico personale.

Poisson era considerato il successore di Laplace nello studio della meccanica celeste e nell'attrazione degli sferoidi. Ha anche sviluppato l'esponente di Poisson, che viene utilizzato nella trasformazione adiabatica di un gas. Questo esponente è il rapporto tra la capacità termica molare di un gas a pressione costante e la capacità termica molare di un gas a volume costante. La legge della trasformazione adiabatica di un gas afferma che il prodotto tra la pressione di un gas e il suo volume elevato all'esponente di Poisson è costante.

Contribuì anche alle teorie dell'elettricità e del magnetismo e studiò il moto della luna. Sviluppo di ricerche su meccanica, elettricità (costante di Poison), elasticità (rapporto di Poison), calore, suono e studi matematici (integrale di Poison in teoria potenziale e parentesi di Poison in equazioni differenziali) con applicazione in medicina e astronomia. . Ha anche prodotto scritti sui movimenti delle onde in generale e sui coefficienti di contrazione e sulla relazione tra questi e l'estensione.

Nel 1812, pubblicò opere che aiutarono l'elettricità e il magnetismo a diventare una branca della fisica matematica. In idrodinamica, il suo lavoro più notevole è stato Mémoire sur the équations générales de l'Equilibre et du mouvement des solves corps élastiques et des fluides (1829), relativo equilibrio di solidi elastici e flussi di fluido comprimibile. Ha pubblicato l'importante trattato Traité de mecanique (1833), in due volumi. in Recupero della probabilità delle partite (1837), apparve la famosa distribuzione di Poison, ampiamente applicata nelle statistiche. Nella teoria della probabilità, ha scoperto la forma limitata della distribuzione binomiale, che in seguito ha ricevuto il suo nome. Attualmente il metodo Poisson è un processo casuale di fondamentale importanza.