Articoli

Dislessia e matematica


Marina S. Rodrigues Almeida
Psicologo, Pedagoa e Psicopedagogo
CRP 06 / 41029-6

Concetto

matematica: Scienza che indaga attraverso il ragionamento deduttivo, le relazioni tra entità astratte come numeri, figure geometriche, ecc. E le proprietà di queste entità.

(Sérgio Ximenes - Dizionario di lingua portoghese)

Storia

La matematica, sorta nei tempi antichi per le necessità della vita quotidiana, è diventata un immenso sistema di discipline varie ed estese. Come altre scienze, riflette le leggi sociali e funge da potente strumento per la conoscenza del mondo e la padronanza della natura.
Anche con una conoscenza superficiale della matematica, è possibile riconoscere alcune caratteristiche che la caratterizzano: astrazione, precisione, rigore, logica, carattere, inconfutabili delle sue conclusioni, nonché l'ampio campo delle sue applicazioni.

Ma la vitalità della matematica è anche dovuta al fatto che, nonostante il suo carattere astratto, i suoi concetti e risultati hanno origine nel mondo reale e trovano molte applicazioni in altre scienze e in molti aspetti pratici della vita quotidiana: nell'industria, nel commercio. e nell'area tecnologica. D'altra parte, le scienze come la fisica, la chimica e l'astronomia hanno uno strumento essenziale in matematica.

In altre aree della conoscenza, come la sociologia, la psicologia, l'antropologia, la medicina, l'economia politica, sebbene il suo uso sia inferiore rispetto alle cosiddette scienze esatte, è anche un sussidio importante a causa dei concetti, delle lingue e degli atteggiamenti che aiuta a sviluppare.

Nella sua origine, la matematica era costituita da una raccolta di regole isolate, derivate dall'esperienza e direttamente collegate alla vita quotidiana. Non era, quindi, un sistema logicamente unificato.

Matematica e costruzione della cittadinanza

Il ruolo che la matematica svolge nella formazione di base del cittadino brasiliano guida questi parametri. Parlare dell'educazione alla cittadinanza di base significa parlare dell'inserimento delle persone nel mondo del lavoro, delle relazioni sociali e della cultura nella società brasiliana.

La pluralità di gruppi etnici in Brasile, che dà vita a diversi modi di vivere, valori, credenze e conoscenze, presenta l'educazione matematica come una sfida interessante. Pertanto, un curriculum di matematica dovrebbe cercare di contribuire, da un lato, all'apprezzamento della pluralità socio-culturale, impedendo il processo di sottomissione di fronte ad altre culture; dall'altro, creare le condizioni affinché lo studente trascenda un modo di vivere limitato a un determinato spazio sociale e diventi attivo nella trasformazione del proprio ambiente.

La comprensione e il processo decisionale su questioni politiche e sociali dipende anche dalla lettura e dall'interpretazione di informazioni complesse, spesso contraddittorie, che includono dati statistici e indici diffusi dai media. Cioè, per esercitare la cittadinanza, è necessario sapere come calcolare, misurare, ragionare, discutere, trattare le informazioni statisticamente, ecc.

A tal fine, l'insegnamento della matematica contribuirà come metodologie che privilegiano la creazione di strategie, prove, giustificazione, argomentazione, pensiero critico e favoriscono la creatività, il lavoro collettivo, l'iniziativa personale e l'autonomia. dallo sviluppo della fiducia nella capacità di conoscere e affrontare le sfide.

È importante sottolineare che la matematica dovrebbe essere vista dallo studente come una conoscenza che può favorire lo sviluppo del suo ragionamento, capacità espressiva, sensibilità estetica e immaginazione.


Video: Discalculia nei ragazzi - Cosa fare? (Giugno 2021).