Presto

Probabilità di fusione degli eventi


Formula di unione di eventi

P (E1 o E2) = P (E1) + P (E2) - P (E1 ed E2)

In effetti, se ci sono elementi comuni a E1 ed E2, questi eventi verranno calcolati nel calcolo di P (E1) e P (E2).

Da considerare una volta, sottraggiamo P (E1 ed E2).

Formula per probabilità di partecipazione a eventi reciprocamente esclusivi

P (E1 o E2 o E3 o ... o En) = P (E1) + P (E2) +… + P (En)

esempio: Se vengono lanciati due dadi, blu e bianco, qual è la probabilità di ottenere 5 in blu o 3 in bianco?

Considerando gli eventi:

A: Prendi 5 con il dado blu e P (A) = 1/6

B: Prendi 3 su dado bianco e P (B) = 1/6

S essendo lo spazio campione di tutti i possibili risultati, abbiamo:

n (S) = 6,6 = 36 possibilità. Quindi abbiamo: P (A o B) = 1/6 + 1/6 - 1/36 = 11/36


esempio: Se estraiamo casualmente una carta da gioco da 52 carte, qual è la probabilità di essere un 8 o un re?

S essendo lo spazio campione di tutti i possibili risultati, abbiamo: n (S) = 52 lettere. Considera gli eventi:

A: uscita 8 e P (A) = 4/52

B: lascia un re e P (B) = 4/52

Pertanto, P (A o B) = 4/52 + 4/52 - 0 = 8/52 = 2/13.

Nota che P (A e B) = 0, poiché una carta non può essere 8 e re allo stesso tempo. Quando ciò accade, diciamo che gli eventi A e B si escludono a vicenda.

Contenuto successivo: Geometria spaziale