Articoli

Tommaso Ceva


Tommaso Ceva Era un matematico, poeta e sacerdote gesuita italiano. Nacque nella città di Milano il 20 dicembre 1648 e morì il 2 febbraio 1737. Anche se meno conosciuto di suo fratello Giovanni Ceva (da cui deriva il termine "ceviana"), fu anche brillante matematico e fisico.

In matematica, ha studiato aritmetica, geometria e gravità, pubblicando il lavoro Opuscola matematica (1699). Questo lavoro, insieme a un breve trattato che propone un nuovo metodo per la divisione degli angoli, è stato rivisto in Acta Eruditorum, una rivista scientifica mensile tedesca che è stata pubblicata per 100 anni (tra il 1682 e il 1782), fondata a Lipsia da Otto Mencke e Gottfried Wilhelm Leibniz.

Tommaso Ceva era professore di matematica e retorica al Brera College di Milano, interlocutore di un famoso matematico dell'epoca, Guido Grandi, con il quale scambiava quasi cinquecento lettere. Uno dei suoi studenti fu Giovanni Gerolamo Saccheri, un sacerdote gesuita e matematico italiano che fu il primo a dimostrare teoremi di geometria non euclidea.

Come poeta Tommaso Ceva ha scritto la poesia latina Iesus puer, tradotto in diverse lingue e dal 1718 appartiene alla Pontificia Accademia dei Portici.


Video: Fabaria Rally Crash da ridere (Giugno 2021).